studio torresi - Adrianopoli, teatro romano
studio torresi - progetto
studio torresi - Grottammare alto
studio torresi - recupero ex ospedale Grottammare
studio torresi - Gjirokastra, castello

Lingua

Segui studio torresi

Feed Linked In Twitter YouTube

Houzz

Curriculum Vitae

bandiera ita Bandiera en

News ed eventi

 

Questa pubblicazione fa parte di un progetto di cooperazione decentrata ideato dalla Regione Marche e cofinanziato dal Ministero Affari Esteri con i fondi della legge n. 84/01.
I progetti di cooperazione decentrata sono il risultato dell'inter -relazione tra amministrazioni e società civili locali dei rispettivi paesi.
Da una parte le domande di intervento e di collaborazione dei soggetti che cercano partner in grado di aiutarli su una strada di sviluppo e modernizzazione che essi stessi hanno intrapreso.
Dall'altra, le competenze territoriali di soggetti che stanno sperimentando da tempo percorsi analoghi di organizzazione economica, sociale e civile.
Inutile dire che la cooperazione decentrata dovrebbe essere caratterizzata dalla capacità di evitare sovrapposizioni e imposizioni: essa è nella pratica, un incontro e una mediazione tra due prospettive.
L'esperienza della Regione Marche nel settore della pianificazione urbanistica, per coloro che lavorano allo sviluppo delle comunità locali in Albania, costituisce quindi, non un modello da esportare, bensì uno strumento di riferimento per una appropriata formazione di tecnici albanesi in grado di operare nel settore.
A questo si aggiunga valore aggiunto costituito dai momenti di crescita per gli operatori e per i consulenti italiani continuamente a confronto con i tecnici d'oltremare.
La pianificazione territoriale, realizzata attraverso la fase preliminare dell'aerofotogrammetria e della successiva progettazione del Piano di Recupero del Centro Storico e del Piano Regolatore Generale di cui le città sono sprovviste, costituisce un passo decisivo verso l'obiettivo strategico di garantire alle comunità uno sviluppo sostenibile in armonia con le proprie risorse naturali.
Il tentativo è quello di superare i gravosi problemi legati alla mancata tutela del territorio, alla scarsità di risorse per gli interventi di recupero, alla complessità delle procedure burocratiche ed all'inevitabile degrado degli edifici storici.
La ricognizione, lo studio, la progettazione, l'utilizzo di tecniche di intervento appropriate e di procedure conformi agli standards europei, il sostegno, la formazione ed il consolidamento di un Ufficio di Piano dotato di avanzate tecnologie informatiche, sono i mezzi con cui si è operato nell'ottica di una crescita degli amministratori locali, della partecipazione dei cittadini attraverso il coinvolgimento tutte le componenti della società civile, dagli operai del settore edile ai tecnici progettisti ed alle associazioni, affinché l'Albania sia in grado di progettare da sola il futuro delle proprie città.
La cooperazione italiana, da tempo, ha fatto della cooperazione decentrata e della collaborazione tra amministrazioni locali, uno dei punti chiave della propria agenda in Albania, volto a implementare la politica di intesa e di collaborazione tra i due paesi.
La promozione dello sviluppo sostenibile ed il coordinamento delle azioni di crescita e tutela dei territori e del patrimonio storico-artistico nell'intera area dell'Adriatico -Jonio, rimane uno dei punti fermi della politica dell'Italia.

Ambasciatore d'Italia in Albania
Massimo Attilio Iannucci

 

studio torresi

Via A. Murri 35 - 63900 Fermo, Italy
Tel.: +39 0734622950 - Fax: +390734 623948
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.Iva 01592570442

partners

Powered by JoomlaGadgets

 
 
 
 

Joomla Templates by Joomla51.com