studio torresi - Adrianopoli, teatro romano
studio torresi - progetto
studio torresi - Grottammare alto
studio torresi - recupero ex ospedale Grottammare
studio torresi - Gjirokastra, castello

Lingua

Segui studio torresi

Feed Linked In Twitter YouTube

Houzz

Curriculum Vitae

bandiera ita Bandiera en

News ed eventi

 

qua2a11Parlare di normativa di uno strumento urbanistico può non essere stimolante per il ristretto numero di addetti ai lavori, figuriamoci per il cosiddetto "uomo della strada", perciò riteniamo più utile e forse più interessante parlare brevemente dell'"atteggiamento" con il quale ci si è accostati al tema, vista anche la particolarità della situazione - da un lato un centro storico molto esteso, ricco di beni storico-architettonici e così affascinante da rientrare tra quelli definiti patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO, dall'altro un quadro normativo nazionale di riferimento in materia molto scarno, una società ed uno stile di vita ancora molto distanti da quella italiana (e non vuole essere una critica) ed una struttura della proprietà privata enormemente diversa dalla nostra.
Prima di poter pensare all'elaborazione dell'articolato "tecnico" è stato infatti necessario "depurarsi" del nostro bagaglio di conoscenze - ed anche di assunti - legislativi, regolamentari, giurisprudenziali, etc. (esperienza per alcuni aspetti liberatoria, viste anche talune evoluzioni non proprio esaltanti della nostra situazione urbanistica) e calarsi in una realtà per molti versi ancora "pura", tanto che probabilmente l'approvazione del piano avverrà addirittura con legge nazionale e la normativa assumerà carattere di riferimento per le future esperienze pianificatorie.
Si è cercato pertanto in primo luogo di capire come funzionassero le (poche) procedure urbanistico-edilizie, quali fossero gli organi coinvolti, quali fossero gli strumenti e gli atti in materia; in sostanza se esiste e come si approva l'equivalente di un nostro piano regolatore, come si approva un progetto edilizio, quali sono le forme di tutela degli edifici di valore, etc. Una volta che il quadro si è fatto meno nebuloso si è cercato di trasformare in opportunità l'assenza di particolari sovra-strutture e si è tentato di "trasferire" nella normativa di piano la parte migliore della disciplina urbanistico-edilizia italiana, adattandola alla situazione Albanese ed al particolare contesto di Gjirokastra.

....

Carlo BRUNORI

 

studio torresi

Via A. Murri 35 - 63900 Fermo, Italy
Tel.: +39 0734622950 - Fax: +390734 623948
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.Iva 01592570442

partners

Powered by JoomlaGadgets

 
 
 
 

Joomla Templates by Joomla51.com